Come Creare un Pagina Facebook per l’Attività

Una Facebook fanpage è una grande occasione per fidelizzare gli utenti. Questi infatti tornano sul sito, ci promuovono, ci danno autorità e tendono a comprare ciò che consigliamo fidandosi di noi. Questa fiducia non deve essere abusata e deve essere alimentata nel corso del tempo in modo che non deperisca.

In questo articolo daremo un’occhiata ad alcune delle tattiche più interessanti e utili per avere una fanpage che spacchi.

Ottenere i fan
Una fanpage solitaria è triste e poco utile. Fortunatamente ci sono tanti modi per aumentare i fan della nostra pagina facebook.

Far iscrivere qualche amico e parente: non iniziate a fare inviti di massa, ma chiedete specificatamente a qualche amico o parente di aggiungersi alla vostra pagina. Questo è utile all’inizio per ottenere qualche fan e non far apparire la pagina come un desolato deserto. Ricordate anche di chieder loro di condividere la pagina.
Inserire la Fanbox (Likebox) sul nostro sito: in questo modo i visitatori del sito saranno consapevoli della nostra presenza su facebook e basterà un semplicissimo click affinché diventino fan.
Sfruttare la newsletter: se avete una newsletter annunciate la creazione della pagina fan e inserite sempre un link alla fine dell’email per ricordare dell’esistenza ai lettori.
Facebook Advertisment: usando gli ads a pagamento di Facebook potete acquisire molti utenti nuovi. Semplice e lineare.
Fare un regalo: potete regalare un ebook o un bene digitale da scaricare a chi diventa fan della vostra pagina.
Fornire buoni contenuti
contenuti di qualità

Una volta creata la fanpage ed ottenuti i fan dovete curarla, costantemente, in modo da rendere gli utenti attivi, farli tornare sulla pagina, farli interagire con voi e con il bostro brand.

Ci sono diversi contenuti che potete postare tramite la Fanpage che possono giovare all’immagine e ai guadagni dell’impresa che state curando:

Organizzare eventi: a seconda del tipo di organizzazione che avete potete organizzare una festa, un seminario oppure avvisare di saldi e offerte speciali sul vostro sito o il vostro negozio. Mandate gli inviti ai fan della pagina e rendete l’evento un grande evento, magari anche facendo partecipare i fan chiedendo consigli e suggerimenti.
Ricordate che gli eventi non devono essere necessariamente nel mondo reale. Potete ad esempio organizzare seminari e minicorsi via chat o videoconferenza.
Postare gli articoli del sito principale: man mano che sul vostro sito vengono aggiunti contenuti è buona cosa postarli anche sulla pagina di facebook. Se postate molti articoli al giorno, ad esempio se avete un sito di news, è consigliabile inviare solo gli articoli più importanti. Questo perché bisogna mirare ad ottenere l’attenzione degli utenti, in modo che visitino la vostra pagina. Se vedono news in continuazione, magari poco attinenti, inizieranno ad ignorarvi. Se ogni volta che postate invece postate un contenuto di qualità siete a cavallo.
Postare articoli di altri siti: su internet non siete soli e non siete gli unici a fornire contenuti di qualità. Ogni tanto allora non c’è niente di male a consigliare contenuti di altri siti, se la qualità è altissima. Questo espediente inoltre è utilissimo qualora gestiate la pagina di un’impresa. Immaginate ad esempio di avere una fanpage che si occupa di termo-idraulica, l’amministratore potrebbe postare sulla bacheca un articolo che racconta di come il caldo stia arrivando, o perché è bene controllare spesso il condizionatore. Questo è solo un esempio di come potete sfruttare a vostro vantaggio i contenuti di altri siti, offrendo anche qualcosa di utile ai fan della vostra pagina.
Postare articoli di quotodiani sul vostro sito o la vostra azienda: avete ricevuto dei commenti positivi su un giornale o un sito importante è bene condividerli. All’utente potrebbero non interessare al 100%, ma l’occhio cade e vede che siete conosciuti e questo ha un impatto positivo poiché accresce la vostra autorità.
Sondaggi: questa è una funzione aggiunta recentemente da facebook ma che già sta spopolando. Dei brevi sondaggi non solo divertono il fan ma vi permettono anche di raccogliere informazioni utili per capire cosa vogliono gli utenti, e quindi creare servizi o prodotti.

Alcune accortezze
Dare un tono alla pagina: scegliete un tono e seguitelo. Se la pagina è di uno studio di avvocati probabilmente preferirete essere più seri di un gruppo d’animatori.
Rispondere ai visitatori: le persone vi invieranno commenti e richieste, quindi tenetevi pronti a rispondere. Se non rispondete alle domande state tranquilli che nessuno si interesserà nuovamente alla vostra pagina. Se qualcuno posta un’opinione interessante anche cliccare semplicemente su “Mi piace” aiuta le persone a sentirsi parte di qualcosa, e quindi più avvezze a tornare.
Non abbandonare mai la pagina: la cosa peggiore che possiate fare e lasciare la pagina senza contenuti per troppo tempo. Una pagina deserta, senza novità, sembra la pagina di un’impresa abbandonata o che non tiene a se stessa. Questo vuol anche dire che prima di creare una fanpage dovreste assicurarvi di poterla gestire con successo e con continuità.
Anche postare qualcosa di molto semplice, anche solo un commento ufficiale è mille volte meglio che lasciare la pagina senza novità per troppo tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *